Italiano

Compressori d’aria per il settore alimentare

Riduzione dei costi operativi, sostenibilità ambientale ed estrema purezza dell’aria erogata, rendono i compressori Mattei indicati in tutti i processi dell’industria alimentare.

Orientarsi nella scelta del compressore

La scelta di un compressore d’aria deve considerare le caratteristiche produttive e ambientali specifiche del settore.

L’aria compressa nel settore alimentare

L'aria compressa è una fonte di energia affidabile ampiamente utilizzata dalle aziende del settore alimentare, sia per l’automazione delle linee di produzione, sia nei processi che riguardano in maniera diretta la trasformazione e la preparazione dei prodotti. 

T9_Pagina settori_ALIMENTARE2

L’aria compressa è coinvolta nella movimentazione degli impianti destinati al trasporto e al trattamento delle materie prime, dallo smistamento alla miscelazione, dall’aerazione delle sostanze, fino alla formatura nei contenitori. È necessaria nei processi di inscatolamento e invasettamento, dove servono macchinari per la chiusura a pressione, nella sterilizzazione dei contenitori e anche nell’essiccamento e cottura di molti alimenti.

Si tratta di cicli produttivi che prevedono 24 ore di lavorazione al giorno, 7 giorni su 7, e che necessitano di macchine con prestazioni adeguate, affidabili sul lungo periodo e con un ottimo rapporto tra prestazioni e consumi energetici. In aggiunta a tutti questi requisiti, nell’industria alimentare esiste poi una condizione fondamentale che i compressori devono garantire: la qualità dell’aria erogata.

L’importanza del trattamento dell’aria nella lavorazione degli alimenti

Nei processi che trattano cibo e bevande, l’aria compressa deve essere assolutamente pulita e priva di contaminazioni, per tutelare la salute dei consumatori. I contaminanti associati all’aria compressa possono essere di diverse tipologie: particelle solide, acqua di condensa, residui di olio utilizzato per la lubrificazione del compressore. Altre minacce sono legate alla presenza di organismi microbiologici come i batteri, che possono essere trasportati e diffusi attraverso l’impianto

T9_Pagina settori_ALIMENTARE

In particolare, nei processi dove l’aria compressa entra in contatto diretto con l’alimento, è richiesto un controllo molto accurato circa la presenza di contaminanti correlati con le fasi di compressione, distribuzione ed erogazione dell’aria; inoltre, il lubrificante utilizzato dal compressore deve avere particolari caratteristiche.
Una volta identificato il ruolo dell’aria compressa nelle diverse fasi produttive, è fondamentale selezionare in maniera scrupolosa la migliore combinazione possibile di accessori per il trattamento dell’aria con cui equipaggiare l’impianto. La gamma completa di essiccatori e sistemi di filtrazione Mattei risponde pienamente a queste esigenze.

Bassi costi operativi e sostenibilità ambientale

Utilizzare compressori particolarmente efficienti, in grado di garantire prestazioni eccellenti consumando meno energia, è un elemento fondamentale per il settore alimentare, dove l’aria compressa è impiegata in maniera trasversale nei cicli produttivi. 
I compressori rotativi a palette Mattei, grazie alla particolare architettura costruttiva e alla bassa velocità del motore, rispondono a questa esigenza consentendo un risparmio del 15% rispetto ad altri compressori rotativi. Nel caso dei modelli Maxima e Optima, il risparmio sui consumi può arrivare al 35%.

T9_Pagina settori_ALIMENTARE5

La tecnologia costruttiva a palette, inoltre, richiede meno operazioni di manutenzione per la sostituzione di componenti usurate: questo vantaggio permette di abbattere ulteriormente i costi operativi, tanto che i compressori Mattei possono vantare il più basso Life Cycle Cost sul mercato. Contribuendo a limitare le emissioni climalteranti, l’efficienza energetica dei compressori è poi fondamentale per rendere ecosostenibile la produzione, un fattore strettamente legato con l’immagine “green” delle aziende del comparto alimentare.

I vantaggi dei compressori Mattei per il settore alimentare

I compressori Mattei rispondono perfettamente alle esigenze del settore alimentare grazie alle proprie caratteristiche:

  • maggiore efficienza energetica grazie alla tecnologia a palette, che consente un risparmio sui consumi del 15% e più elevati standard ambientali rispetto ad altri compressori rotativi;
  • ridotti costi di manutenzione grazie all’architettura costruttiva che minimizza gli interventi per la sostituzione di componenti;
T9_Pagina settori_ALIMENTARE1
  • aria compressa priva di impurità, umidità e altre contaminazioni, grazie alla gamma di sistemi di filtrazione e agli essiccatori, ideali anche in processi nei quali l’aria entra a contatto con il prodotto; i filtri di linea svolgono funzioni specifiche, partendo da un primo stadio antipolvere e arrivando fino ai filtri disoleanti;
  • ampiezza e versatilità della gamma, che consente di rispondere alle più diverse richieste di aria compressa nei cicli produttivi;
  • sistemi di supervisione e controllo che garantiscono la configurazione energetica più efficace ed economica per la sala compressori;
  • possibilità di creare soluzioni customizzate, per applicazioni specifiche dei processi produttivi.