Italiano

Compressori d’aria per il settore della lavorazione del legno

Efficienza energetica e qualità dell’aria erogata rendono i compressori Mattei indicati in tutte le fasi della lavorazione del legno.

Orientarsi nella scelta del compressore

La scelta di un compressore d’aria deve considerare le caratteristiche produttive e ambientali specifiche del settore.

L’aria compressa nel settore della lavorazione del legno

Le grandi falegnamerie come le realtà artigiane più piccole impiegano l’aria compressa durante tutto il ciclo della lavorazione del legno: taglio, essiccatura, attività di finitura (come la sabbiatura, la smerigliatura, la verniciatura), rimozione della segatura, funzionamento degli utensili pneumatici o dei macchinari di grandi dimensioni. 

T9_Pagina settori_LEGNO

Utilizzando l’aria compressa dalla produzione alla finitura del legname, questo settore ha necessità di equipaggiare le proprie linee di produzione con più macchine dalle caratteristiche differenti: dai piccoli compressori facilmente movimentabili ai compressori stazionari di grande potenza.
Per configurare correttamente il compressore da destinare alle diverse applicazioni è molto importante conoscere con precisione il fabbisogno di aria compressa per ciascuna di esse e cercare, tra le varie alternative, quella che nel tempo di ammortamento stabilito e in base ad altre specifiche funzionali, assicura il minor consumo energetico.

È opportuno, inoltre, valutare la necessità di un sistema di supervisione e gestione che, secondo criteri funzionali e di ottimizzazione, sia in grado di modulare la produzione d’aria in base al profilo di carico e monitorare il corretto funzionamento del singolo compressore o della sala compressori.

Riduzione dei costi operativi

Impiegando l’aria compressa su vasta scala, questo settore deve gestire un importante consumo elettrico, è quindi fondamentale affidarsi a compressori in grado di garantire il massimo risparmio energetico.

T9_Pagina settori_ROTORE1

Tutti i compressori Mattei sono caratterizzati da un’architettura costruttiva particolarmente efficiente nella produzione di aria compressa e da una bassa velocità di rotazione. Questo si traduce in prestazioni elevate e in un risparmio energetico di oltre il 15% rispetto ad altri compressori rotativi. Sono inoltre progettati per raggiungere 100.000 ore di funzionamento senza la necessità di sostituire le palette o alcuna parte metallica. La maggiore efficienza e i componenti utilizzati consentono ai compressori Mattei di posizionarsi sul mercato con il più basso Life Cycle Cost.

Lavorazione del legno in condizioni ambientali critiche

La maggiore criticità del settore della lavorazione del legno è rappresentata dalla contaminazione dell’aria causata dalla polvere e dai residui del legno, a fronte della necessità di aria estremamente pulita, soprattutto per lavorazioni come la verniciatura. I compressori comprimono l’aria che aspirano dall’ambiente, è quindi necessario che siano equipaggiati con un sistema di filtraggio altamente performante per evitare di compromettere il funzionamento della macchina e rovinare il prodotto finito.

T9_Pagina settori_LEGNO1

Mattei risponde a queste criticità dotando i propri compressori di un sistema di filtraggio di prim’ordine che assicura erogazione di aria compressa estremamente pulita. Propone inoltre una vasta gamma di filtri ad alta efficienza in grado di garantire aria tecnicamente priva di olio al 99,99%.

I vantaggi dei compressori Mattei per il settore della lavorazione del legno

I compressori Mattei offrono caratteristiche qualitative e prestazionali indicate per qualsiasi richiesta di aria compressa nel settore della lavorazione del legno: 

  • maggiore efficienza energetica grazie alla tecnologia a palette, che consente un risparmio sui consumi del 15% e più elevati standard ambientali rispetto ad altri compressori rotativi;
  • aria compressa priva di impurità grazie ad un sistema di separazione dell’olio dall’aria in più stadi e ad un filtraggio efficiente, ideale per processi critici che influenzano la qualità del prodotto finito;

T9_Pagina settori_LEGNO 2
  • ridotti costi di manutenzione grazie all’architettura costruttiva che minimizza gli interventi per la sostituzione di componenti;
  • ampiezza e versatilità della gamma, che consente di rispondere alle più diverse richieste di aria compressa;
  • facilità di installazione: grazie alla loro compattezza, l’installazione è rapida e gli ingombri sono contenuti. Il design compatto rende le operazioni di manutenzione semplici ed intuitive; 
  • possibilità di creare soluzioni customizzate su misura, per applicazioni specifiche o condizioni ambientali critiche.